Haiti…la ricostruzione dopo la devastazione

Cari amici di Borgaretto,

vi ringraziamo di cuore per le vostre offerte.

Il devastante uragano Matthew ha distrutto l’80% delle case di Jérémie e dei villaggi montani e stiamo iniziando un’operazione di ricostruzione di queste case.

Per far fronte all’emergenza alimentare e sanitaria provocata dall’uragano abbiamo pianificato diversi interventi:

il ripristino delle cliniche mobili per dare soccorso alle popolazioni dell’entroterra che sono le più colpite, mediante una prima fase di distribuzione farmaci e vaccini e una seconda fase di mantenimento delle attività che dalla nascita del progetto vengono realizzate. Grazie all’utilizzo di un mezzo di trasporto 4×4 attrezzato ad ambulanza infatti da tempo la missione di Jérémie è in grado di raggiungere i villaggi e fornire le cure primarie alla comunità, in particolare ai bambini e alle gestanti, facilitare l’accesso alle cure non disponibili accompagnando medici specialisti, somministrare e distribuire vaccini e farmaci, garantire il trasporto dei pazienti dai villaggi all’ospedale Saint Antoine di Jérémie e intraprendere azioni di prevenzione e di educazione sanitaria;

la ricerca e la costruzione di pozzi per l’acqua potabile onde evitare il diffondersi del colera;

la ricostruzione del ricovero per anziani delle piccole sorelle di Santa Teresa e azioni di sostegno a distanza per gli anziani ospiti.

Grazie ancora, anche a nome di p. Massimo Miraglio e di tutti i missionari impegnati nella sfortunata terra di Haiti.

Un caro saluto e grazie per la vostra costante vicinanza e il vostro costante aiuto.

 
Madian Orizzonti Onlus

Missioni Camilliane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *